sabato 17 ottobre 2015

RAGNETTI MOSTRUOSI DI HALLOWEEN - RICETTA N° 209

C'è solo una parola d'ordine quando si parla di Halloween, cioè che tutto quello che si crea deve essere MOSTRUOSO. Ho preparato i ragnetti di Halloween con la mia amica Martina
durante un pomeriggio dedicato proprio alle ricette per questa festa. Come vi avevo promesso quest'anno ho pensato di realizzare dei dolcetti che i vostri bambini si divertiranno a fare con voi e dopo a mangiarli, si perché oltre a fare molta scena, questi dolcetti sono anche molto buoni. Il pomeriggio è passato velocemente, ed abbiamo fatto un bel gioco di squadra, mentre Martina pensava a ritagliare quelle che sarebbero diventate zampette, io ho preparato la base dell'impasto e sciolto il cioccolato fondente, dopo di che il gioco di assemblaggio fatto quasi tutto da Martina, è stato grandioso. Ho deciso di usare come base quella dei cake pops, ricetta che ancora non c'è sul mio blog, ma che troverete la prossima settimana, con un post dedicato tutto a loro. Quindi ho preparato una torta al cioccolato e l'ho poi sbriciolata e mischiata alla marmellata. Voi potete usare qualsiasi torta abbiate a disposizione, anche delle merendine semplici e qualsiasi tipo di  marmellata al gusto che preferite. Vi lascio ora alla ricetta e spero davvero che vi piaccia, in tal caso cliccate MI PIACE e lasciatemi un commento e magari le vostre foto di questi dolcetti sulla pagina facebook. Vi auguro una buona giornata e alla prossima MOSTRUOSA RICETTA DI HALLOWEEN.

Dosi : per 20 ragnetti
Preparazione : + di 1 ora
Cottura : 35 minuti per la torta

Ingredienti per la torta al cioccolato :  200 g di farina 0, 45 g di cacao amaro, 200 g di zucchero di canna bio, 2 uova di media grandezza, 100 ml di olio e.v.o. o olio di semi di arachide, 250 ml di latte di soia (voi utilizzate il latte che volete), 1 bustina di lievito per dolci Bio,  mezzo cucchiaino di polvere di vaniglia.

Ingredienti per i ragnetti : 260 g di torta al cioccolato, 3 cucchiai di marmellata di fragole, 150 g di cioccolato fondente (io ho trovato quello al 72 % di cacao), 30 g di burro senza lattosio, 5 cucchiai di panna fresca liquida senza lattosio, 250 g di scagliette fondenti al cioccolato, 6 rotelline di liquirizia, 40 granelle di zucchero.


PREPARAZIONE :

Preparate per primo la torta al cioccolato.
In una ciotola capiente sbattete le uova, l'olio il latte e la vaniglia. Aggiungete sempre mescolando la farina, il cacao, lo zucchero e la bustina di lievito setacciato, fino ad ottenere un composto omogeneo. L'impasto per la torta è pronto, versatelo all'interno di uno stampo imburrato di cm 26 di dm e infornate in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa. Una volta cotta la torta, sfornate e fatela raffreddare.

Preparate ora i ragnetti.
Mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro. Aggiungete la panna una volta che si è sciolto e mescolate fino ad ottenere una salsa al cioccolato fluida e liquida.

Mentre si scioglie il cioccolato, sbriciolate la torta al cioccolato a mano o in un mixer, unite la marmellata e mescolate fino ad ottenere un composto compatto e modellabile.

Prendete un po' di composto alla volta, modellatelo con le mani facendo 20 palline.
Tuffate le palline nel cioccolato fondente, ricoprendole interamente, aiutandovi con una forchetta.
Passate le palline nelle scagliette di cioccolato, facendole aderire bene su tutta la superficie, e fatele asciugare su un vassoio ricoperto di carta forno.


Mentre le palline si asciugano preparate le zampette, ritagliando con le forbici le rotelle di liquirizia, ottenendo delle striscette di 5 cm di lunghezza. Per 20 ragnetti occorreranno 120 zampette.

Per gli occhi : posizionate le granelle di zucchero su ogni pallina, potete aiutarvi con una pinzetta per sopracciglia debitamente lavata e asciugata. Le granelle devono essere una vicino all'altra e posizionate al centro della pallina.


Operazione finale per le zampette : con uno stuzzicadenti praticate 6 buchini, 3 per ogni lato, e in ognuno infilateci l'estremità della striscetta di liquirizia. Il ragnetto comincerà a prendere la forma finale, e la vostra soddisfazione sarà indescrivibile. Fate questa operazione con molta pazienza, ma vedrete che il risultato finale vi ripagherà.


Conservate i ragnetti in frigorifero per 3 al massimo 4 giorni, ricordandovi di mangiarli sempre a temperatura ambiente.

Il connubio di cioccolato e liquirizia è straordinario. Assaggiate eppoi ditemi. Buon HALLOWEEN.

Ed ecco tanti ragnetti mostruosi fotografati nello scuro più scuro di una notte paurosa.




Questa è l'idea per un dolce fatto con il RECUPERO dei 3 cioccolati.
Con la rimanente torta al cioccolato, le scagliette fondenti rimaste e il cioccolato fuso avanzato ho realizzato questa goduria. Tagliatela a metà, spalmate un po di cioccolato fuso, ricoprite con l'altro disco, e terminate facendo colare il rimanente cioccolato fuso con le scagliette di fondente avanzato in superficie.



Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO SE HAI PROVATO LA RICETTA, SE VUOI UN CHIARIMENTO PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DEL PIATTO O SEMPLICEMENTE PER LASCIARE IL TUO SALUTO.