venerdì 14 novembre 2014

ROSTI DI PATATE E CIPOLLE - RICETTA N° 138

Oggi una ricetta internazionale, e precisamente vi porto in Svizzera. Il rosti si prepara con patate grattugiate a crudo o precedentemente bollite e messe in frigorifero per una notte, saltate in padella per ottenere la crosticina dorata. Anche se la ricetta base prevede solo patate, spesso vengono aggiunte cipolla, pancetta, formaggio, erbe aromatiche o anche mele. Solitamente si usano le patate lesse, se il rosti viene servito come contorno, quelle crude se è la portata principale. La mia versione è molto semplice, fatta con cipolle, origano e rosmarino e pepe macinato. Per farli ho voluto usare l'attrezzo per fare gli hamburgher, ma voi potete farli semplicemente con le mani o utilizzando il cucchiaio ; i miei avevano inoltre una larghezza di 8 cm circa, ma voi potete anche farli più piccoli. Se volete potete dare al rosti la forma della padella usata per friggere, realizzandone uno solo. Vi auguro una buona serata e vado a preparare la ricetta che pubblicherò domani mattina. Nella penultima ricetta vi avevo accennato cosa vedrete, sicuramente una ricetta dedicati ai lievitati.


Dosi : per 4 persone - 6/7 rosti di 8 cm di dm
Preparazione : 15 minuti
Cottura : 30 minuti

Ingredienti : 800 g di patate, 1 cipolla bianca piccola, 1 cucchiaio di fecola di patate, sale e pepe q.b., origano e rosmarino in polvere q.b., olio e.v.o. q.b.

PREPARAZIONE :

Sciacquate le patate e cuocetele con la buccia, partendo dal bollore calcolate 15/20 minuti.
Sbucciatele e fatele raffreddare completamente. Operazione che potete fare anche la sera prima, in tal caso mettete le patate fredde in frigorifero.


Tritate molto finemente la cipolla.


Grattugiate le patate con i fori grandi di una grattugia.


In una ciotola mescolate le patate, la cipolla, il sale, il pepe, l'origano e il rosmarino.


Scaldate una padella, spennellando dell'olio sulla superficie.
Date la forma ai vostri rosti, io ho usato l'attrezzo per fare gli hamburgher. Fateli comunque tondi più o meno schiacciati.


Cuoceteli per 5-10 minuti per lato.


Fate formare la classica crosticina.



Ed ecco i vostri rosti pronti per essere mangiati.