domenica 7 settembre 2014

BANANA BREAD SENZA LIEVITO - RICETTA N° 118

Il banana bread, è a metà tra un plumcake e un pane bianco in cassetta. E' un dolce americano, fatto rigorosamente con purè di banane mature, tagliato a fette, tostate e cosparse di burro. Dolce nato, dalla disperazione delle casalinghe, perché non volevano buttare via le banane molto mature, e come risorsa trovarono questo modo di preparare il pane, un pane dolce, davvero molto gradevole.
Numerose le versioni. Io vi propongo quella di Laurel Evans, tratta dal suo libro, AMERICAN BAKERY tanti golosi dolci a stelle e strisce. Di lei vi avevo parlato nella ricetta dei burgher buns, cliccate qui, per vederla. Ottimo per la prima colazione, questo dolce da il meglio di se, se lo preparate oggi per mangiarlo domani. E se in passato cercavate un modo per recuperare le vostre banane che si annerivano, ora lo avete trovato. Se siete persone davvero davvero golose, potete aggiungere alla fine 80/100 g di gocce di cioccolato fondente, che renderà ancora più buono il vostro Banana bread. Come potete leggere, in questa versione, non c'è il lievito, esso è sostituito da 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, che come potete osservare dalla foto, ha fatto comunque crescere questo dolce. Ieri sera, ho passato una bella serata in compagnia dei miei amici con i quali ho condiviso l'ombrellone quest'anno, tra crocchette di riso e di patate e pizza abbiamo brindato alla nostra salute e alla nostra bella amicizia. Oggi spero di godermi un'altra giornata di mare, visto che dal 1° settembre c'è stata fino ad ora solo pioggia. E voi come passerete questa giornata? Qualunque sia il vostro programma vi auguro una buona domenica. E se avete delle banane mature a casa, coraggio, dolci in forno, e preparate il Banana bread, per la vostra colazione di domani. Buona giornata a tutti !!!


Dose : per uno stampo di cm 24 x 15
Preparazione : 10 minuti
Cottura : 45/50 minuti

Ingredienti : 250 g di farina 00, 140 g di zucchero, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, mezzo cucchiaino di cannella  in polvere, un quarto di noce moscata in polvere, sale q.b., 4 banane molto mature, 80 g di yogurt ( io ho usato quello greco ) 2 uova medio-grandi, 90 g di burro fuso tiepido, 100 g di noci tostate e tritate ( io non le avevo e ci ho messo le mandorle ).

PREPARAZIONE :

Preriscaldate il forno a 200°. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake di cm 24 x 15.
In una ciotola setacciate la farina, lo zucchero, il bicarbonato, le spezie e un pizzico di sale.


Schiacciate le banane con una forchetta.



In un'altra ciotola sbattete lo yogurt, le uova e il burro fuso, dopo di che, aggiungete le banane schiacciate.



Incorporate con delicatezza il tutto alla farina, amalgamando appena.


Aggiungete in ultimo, le mandorle, ma senza mescolare troppo. Se avete deciso di utilizzare anche le gocce di cioccolato fondente, aggiungetele in questo punto della ricetta, dopo  aver messo le mandorle.


Versate l'impasto nello stampo e infornate per 45/50 minuti o finché il dolce non sarà ben dorato in superficie.


Sfornate e fate raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e mangiarlo.


Ecco come appare il Banana bread all'interno.



Possiamo dire che fare colazione con il Banana bread, è un'ottimo modo per cominciare la giornata e fare senz'altro il pieno di energie, sia per chi lavora, che per chi deve studiare e prepararsi agli esami.

Le banane, le gocce di cioccolato fondente e le mandorle contengono le seguenti caratteristiche :

1) le mandorle, come tutta la frutta secca a guscio, contengono vitamina B ed E, sali minerali come potassio, rame, ferro, calcio e fosforo. Sono ricche di fibre, e di grassi essenziali, utili per la capacità di apprendimento e la soglia di attenzione.

2) Le banane e il cioccolato sono ricche di Triptofano, un'aminoacido precursore della serotonina, definita come l'ormone del buon umore, dal momento che stimola il sistema nervoso, migliora l'umore e sembra che renda più felici.
Il Triptofano si trova in gran quantità nel cioccolato, latte e formaggi, uova, pesce, carni, legumi, datteri, avena, arachidi, banane, ananas e avocado.
Le banane sono indicate anche per gli studenti, dato che il potassio stimola la concentrazione e l'attenzione, e migliora indirettamente la capacità di memorizzazione.
Hanno un'elevato contenuto di vitamina B6 e B12, vitamine che sono in grado di rilassare il sistema nervoso, forniscono energia sufficiente per le attività mentali e fisiche di tutta la mattinata.





Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO SE HAI PROVATO LA RICETTA, SE VUOI UN CHIARIMENTO PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DEL PIATTO O SEMPLICEMENTE PER LASCIARE IL TUO SALUTO.